rigenerazione rifiuti, riciclo

Condivisione e coesione sociale

condivisione, riciclo

 

 

I cittadini vivono la dissoluzione dei legami sociali e una vita non sostenibile, dove la perdita del legame col territorio naturale ed antropizzato rinchiude ‘nel privato’ e rafforza il modello consumistico, dove la sfiducia nel ‘pubblico’ è crescente e non si risolvono i conflitti dovuti alla ‘diversità’ di una società in mutamento.

In un periodo storico di riconosciuta crisi dei valori socioculturali, politico-economica ed ambientale si palesa la necessità della coesione sociale.

La coesione sociale indica l’insieme dei comportamenti e dei legami di affinità e solidarietà tra individui o comunità, tesi ad attenuare in senso costruttivo disparità legate a situazioni sociali, economiche, culturali, etniche.

Utilità Manifesta si propone di stimolare i cittadini al cambiamento culturale e comportamentale attraverso campagne di utilità sociale.

Il progetto B-ciclo si occupa di porre l’attenzione su una parte del cambiamento: La rivitalizzazione dei materiali e delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.